COMPITI E ATTIVITÀ SPECIFICHE
CONOSCENZE
SKILLS
ATTITUDINI
ATTIVITÀ GENERALIZZATE
CONDIZIONI DI LAVORO
STILI LAVORO
VALORI PER LA PROFESSIONE
CARATTERISTICHE DELLA PERSONALITÀ
ESEMPI DI PROFESSIONI
NUMERO GUIDA EQF



CONFRONTA LA TUA PREPARAZIONE
CONFRONTA CON ALTRA PROFESSIONE
IL LAVORO SU MISURA
6.5.2.3.1 - Impagliatori e lavoranti in vimini e setole 

downloads   DOWNLOAD
(Fonte: Indagine ISFOL - ISTAT sulle professioni)
Le attitudini sono le caratteristiche cognitive, fisiche, sensoriali e percettive dell'individuo che incidono nello svolgimento della professione e nell'esecuzione dei compiti e delle attività lavorative connesse.
IMPORTANZAingrandisciingrandisciCOMPLESSITÀ

57

Espressione orale   Attitudine a comunicare informazioni e idee parlando in modo che altri capiscano

41

55

Ascoltare   Attitudine ad ascoltare e comprendere informazioni ed idee presentate in forma parlata

47

42

Attitudine a riconoscere i problemi  Attitudine a capire che qualcosa non va o che andrà male. (Ci si riferisce all'attitudine a riconoscere i problemi e non alla loro soluzione)

37

38

Capire testi scritti  Attitudine a leggere e comprendere informazioni ed idee esposte in forma scritta

34

38

Ordinare informazioni  Attitudine a disporre cose e azioni in un particolare ordine o secondo particolari modalità, seguendo una regola o un insieme di regole

30

36

Originalità  Attitudine a produrre idee insolite e argute su questioni o situazioni date o a individuare soluzioni creative per risolvere un problema

29

34

Espressione scritta   Attitudine a comunicare informazioni ed idee scrivendo in modo che altri capiscano

27

32

Ideazione  Attitudine a presentare un elevato numero di idee su un argomento (è importante il numero di idee, non la qualità, la correttezza o la creatività).

26

28

Ragionamento deduttivo   Attitudine ad applicare regole generali a problemi particolari per trovare soluzioni sensate

26

25

Ragionamento induttivo   Attitudine a combinare pezzi di informazione per individuare regole o conclusioni generalizzabili (inclusa l'individuazione di relazioni tra eventi apparentemente non correlati)

24